Morgante

Il San Daniele

L’originale prosciutto di San Daniele

A San Daniele si fa il Prosciutto Crudo, da millenni; i Celti in epoca pre-romana ci hanno insegnato ad usare il sale che insieme al nostro clima irripetibile, con l’aria delle Alpi, ingentilita da uno straordinario climatizzatore naturale quale il fiume Tagliamento ed una meravigliosa collina che guarda il mare, hanno dato vita ad un prosciutto unico

Le cosce provengono da allevamenti certificati con disciplinari che regolano la produzione e l’alimentazione suinicola in undici regioni, solo cosce fresche ITALIANE con il caratteristico zampino, poi, dopo la salatura, un passo alla volta, la pazienza secolare, virtù di un popolo laborioso, ci ha regalato questa inestimabile conoscenza della semplicità che rispetta i tempi della natura… sempre allo stesso modo, sale e tempo bastano a portare il San Daniele in tavola.

Marchiato a fuoco

Il Consorzio del Prosciutto di San Daniele autorizza la marchiatura a fuoco, dopo almeno tredici mesi di stagionatura ma nel nostro impianto selezioniamo e confezioniamo prodotti fino a venti mesi di invecchiamento per farvi degustare l’essenza del nostro lavoro.

SOLO UN PROSCIUTTO COSÌ CON IL SIGILLO N. 42, PUÒ CHIAMARSI MORGANTE!

Un capolavoro nutrizionale di alta digeribilità: fonte di proteine nobili, naturale e genuino senza additivi e senza conservanti.

Calorie 275 kcal per 100 gr
Proteine 26 g
Carboidrati 0
Sale 4,8 g
Grassi 19 g di cui saturi 6,5