STORIA

UNA STORIA DI FAMIGLIA

La storia della famiglia Morgante, inizia nella prima metà del 1800, con Luigi Morgante commerciante e salumiere di Tarcento (Udine).

Come naturale evoluzione, la seconda generazione, rappresentata da Cesare, a cavallo tra la fine del ‘800 ed i primi del ‘900, apre una macelleria al dettaglio che verrà trasformata in azienda di macellazione e lavorazione carni negli anni ‘30 dal figlio Olvino Morgante. Durante questo periodo ed anche dopo la seconda guerra mondiale, l’azienda Morgante, è fornitore esclusivo per la carne fresca della compagnia francese "Wagon Lits". Olvino è un vero imprenditore che governa adeguandosi ai cambiamenti, sarà lui infatti ad integrare le lavorazioni di macellazione con la produzione di salumeria ed insaccati.

Dagli anni ‘50 si consolida definitivamente la struttura industriale concentrandosi unicamente sulla lavorazione delle carni; nasce così, ad opera di Cesare e Giuseppe,  il "Salumificio F.lli Morgante" a Romans d’Isonzo (Gorizia), impianto fra i primi in Italia ad avviare la produzione di wurstel senza pelle e prosciutti cotti.

Lo sviluppo dagli anni ’60 agli anni ’80 è esponenziale, conduce alla realizzazione del "Prosciuttificio Morgante" a San Daniele.

Oggi Franco e Alberto Morgante, quinta generazione alla guida dell’azienda, hanno sviluppato un’impostazione imprenditoriale più moderna e un’organizzazione  interna strutturata per competenze con l’obiettivo di confermarsi e crescere come azienda di riferimento nel mercato dei prodotti di qualità.